Consegnato a Treia il materiale raccolto dai Ravennati

Tagged under Treia, volontariato, terremoto, ravenna, Mistral

Il 20/04/2017 una delegazione ravennate, composta tra gli altri dall’assessore al Volontariato e alla Protezione civile Gianandrea Baroncini, da rappresentanti dell’associazione Radio Club Mistral e dell’azienda Arsi, è stata a Treia (Macerata) per consegnare il materiale raccolto nel corso di una campagna di sensibilizzazione a favore delle scuole del paese, colpito dal terremoto. Il gruppo è stato ricevuto dal sindaco di Treia, dagli assessori, dal comandante della Polizia municipale e dalla Protezione civile locale. Alla raccolta hanno contribuito le scuole. Durante il “Natale solidale” sono stati inoltre raccolti giochi da Iper Esp; altri materiali sono stati raccolti dal gruppo Gip della parrocchia di San Paolo, dal gruppo Cral della Cassa di Risparmio di Ravenna e da moltissime altre realtà locali e singoli cittadini. I computer donati dal gruppo Arsi sono invece stati acquistati in loco con l’obiettivo, voluto dall’azienda Arsi, di dare un doppio contributo, sostenendo anche un’impresa del luogo. Il materiale raccolto è stato tantissimo e di varia tipologia, ma nel rispetto di quanto chiesto dalla dirigente scolastica dell’istituto Paladini: materiale scolastico, attrezzatura per la palestra, giochi, libri per i vari livelli scolastici fino alla donazione di una biblioteca privata della famiglia Baroncelli, arredi scolastici e molto altro. “E’ stata una giornata unica – commenta l’assessore Baroncini - ricca di emozioni e condivisione. Ringrazio tutti i ravennati che a qualsiasi titolo hanno dato il loro contributo. Il rapporto con la comunità di Treia è stato di scambio reciproco. Non siamo stati solo noi a dare una mano a loro in un momento di grande difficoltà. Sono stati anche loro, con la capacità di reagire che stanno dimostrando, a darci una grande lezione”.

 

Caricamento...