Progetto Saharawi - Un centro di Protezione Civile per Ausserd

Tagged under Mistral, Saharawi, 2018

Nel mese di marzo Nadia Rossi, consigliera dell’intergruppo di amicizia del Popolo Saharawi insieme ad alcune associazioni si è recata in missione in Saharawi insieme ad alcune associazioni.

Le associazioni Kabara LagdafEl Ouali e Cisp in rete con altre realtà del territorio e grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna, hanno fatto sì che ad Ausserd, zona strategica tra la popolosa Smara e El Ajoun, nascesse il centro di protezione civile. Durante la missione è stata posata prima pietra per l’edificio (vedi fotografie) che dispone già di un nuovo mezzo antincendio mentre a settembre si darà l’avvio alla formazione dei pompieri volontari e ad una campagna di sensibilizzazione della popolazione sui media locali, nelle scuole e con il contributo delle ong internazionali. “Tutto questo è stato possibile grazie all’intervento della Protezione civile della nostra Regione che, dopo l’attento sopralluogo dello scorso anno“ spiega Fabio Campioli presidente di Kabara Lagdaf, “ha capito che i maggiori rischi nei campi sono provocati da incendi, incidenti domestici con il gas e incidenti stradali”.

RC Mistral è co-proponente del Progetto di Protezione Civile in Sarahwi e è già all'opera per la preparazione della documentazione necessaria alla formazione dei volontari sul posto.

Qui per avere tutte le informazioni: http://www.assemblea.emr.it/saharawi

 

 

Caricamento...